Aggiornamenti sulla presenza "aliena" sulla Luna


Nel 1969 si verificò un certo evento che cambiò completamente il mondo come lo conosciamo. Possiamo andare avanti e parlare di come Steve Jobs ha reinventato il mondo con l'iPhone o di come Bill Gates ha rivoluzionato il mondo con Windows, ma siamo onesti qui di gran lunga il più grande passo in avanti che l'umanità abbia mai fatto è stato lo sbarco sulla Luna che La NASA ha guidato nel 1969.

Dopo che la missione si è dimostrata un successo, la NASA ha dichiarato che nei prossimi due anni lavoreranno per stabilire varie basi spaziali sulla Luna e, cosa più importante, inizieranno a scavare il satellite naturale come un modo per arrivare davvero al centro di tutto e vedere se è praticabile in primo luogo.

Negli anni '80, tuttavia, la NASA rinunciò rapidamente a tutte queste promesse ritirando efficacemente tutte le sue dichiarazioni e decidendo di chiudere gli occhi alle masse che le imploravano di passare attraverso un'altra missione simile allo sbarco sulla Luna del 1969.

Questa missione non è avvenuta, ma perché? Gli esperti ritengono che tra il 1969 e il 1980 la NASA debba aver effettivamente visitato la Luna. All'interno di queste missioni segrete devono aver scoperto che dopotutto c'è vita sulla Luna.

Questo deve essere accaduto quando hanno cercato di estrarre materiale dal terreno poiché l'intero satellite è in realtà metallico sotto lo strato superiore.

Gli esperti ritengono che il motivo per cui non torneremo sulla luna presto è perché questo era il trattato tra l'umanità e gli alieni che promettevano di non intralciarli mai più in cambio del fatto che non ci facessero a pezzi.fonte)

Un altro post di: UFO ONLINE

Guarda il video qui sotto:

Commenta su facebook