I 5 avvistamenti UFO moderni più credibili

Rivisitiamo cinque degli avvistamenti UFO più credibili del 21 ° secolo.

Nel 2017, diverse organizzazioni di stampa hanno rivelato l’esistenza del programma Advanced Identification Threat Identification Program (AATIP), un’indagine finanziata dal governo degli Stati Uniti su oggetti volanti non identificati dal 2007 al 2012. Questo programma segreto da 22 milioni di dollari, tuttavia, non è stato il primo di questo tipo. Infatti gli studi UFO del governo ufficiale iniziarono negli anni ’40 con Project Sign che forniva alcuni dei più credibili video di fenomeni aerei fino ad oggi. La rivelazione del 2017 secondo cui il governo degli Stati Uniti stava attivamente ricercando gli UFO ha riacceso l’interesse mondiale per gli UFO e gli alieni. Rivisitiamo cinque degliavvistamenti UFO più credibilidel 21 ° secolo.

1. The Lights Above the New Jersey Turnpike (2001)

Ci vuole molto perché gli automobilisti si fermino accanto all’autostrada per guardare verso il cielo, ma il 14 luglio 2001 i piloti della New Jersey Turnpike hanno fatto proprio questo. Per circa 15 minuti poco dopo la mezzanotte, si meravigliarono alla vista di strane luci arancioni e gialle in una formazione a V sull’Arthur Kill Waterway tra Staten Island,New Yorke Carteret, nel New Jersey. Il tenente Daniel Tarrant del dipartimento di polizia di Cataret è stato uno dei testimoni, così come altri residenti della zona metropolitana dal Throgs Neck Bridge a Long Island e Fort Lee, nel New Jersey, vicino al George Washington Bridge. I controllori del traffico aereo hanno inizialmente negato che aerei, jet militari o voli spaziali avrebbero potuto causare le luci misteriose, ma un gruppo conosciuto come gli New York Strange Phenomena Investigators (NY-SPI) ha affermato di aver ricevuto dati radar FAA che hanno confermato gli avvistamenti UFO di quel notte.

Un'immagine presa da un video rilasciato dal Advanced Defence Aerospace Threat Identification Program del Dipartimento della Difesa di un incontro del 2004 vicino a San Diego tra due caccia della Marina F / A-18F e un oggetto sconosciuto. (Credito: Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti tramite The New York Times / Redux)

Un’immagine presa da un video rilasciato dal Advanced Defence Aerospace Threat Identification Program del Dipartimento della Difesa di un incontro del 2004 vicino a San Diego tra due caccia della Marina F / A-18F e un oggetto sconosciuto.

2. USS Nimitz Encounter (2004)

Il 14 novembre 2004, la USS Princeton notò un’imbarcazione sconosciuta sul radar a 100 miglia dalla costa di San Diego. Per due settimane, l’equipaggio aveva rintracciato oggetti che apparivano a 80.000 piedi e precipitavano a librarsi proprio sopra l’Oceano Pacifico. Quando due aerei da caccia FA-18F della USS Nimitz arrivarono nell’area, per prima cosa videro quello che sembrava ribollire acqua bollente in una forma ovale sotto la superficie. Poi, in pochi istanti, un oggetto Tic Tac bianco apparve sopra l’acqua. Non aveva segni visibili per indicare un motore, le ali o le finestre, ei monitor a infrarossi non rivelavano alcun scarico.Comandante David Fravor e Ten. Cmdr. Jim Slaight of Strike Fighter Squadron 41 ha tentato di intercettare l’imbarcazione, ma ha accelerato, riapparendo sul radar a 60 miglia di distanza – si muoveva tre volte la velocità del suono e il doppio della velocità dei jet da combattimento. Questo incontro è stato una delle storie riportate insieme alle notizie di AATIP.

3. O’Hare International Airport Saucer (2006)

Volo 446 si stava preparando per volare a North Carolinada Chicago O’Hare International Airport s’, quando un dipendente United Airlines sull’asfalto ha notato un mestiere metallico grigio scuro si libra sopra cancello C17. Quel giorno, il 7 novembre 2006, un totale di dodici impiegati dello United e alcuni testimoni fuori dall’aeroporto, hanno avvistato il mestiere a forma di disco volante intorno alle 16:15. I testimoni dicono che è rimasto sospeso per circa 5 minuti prima di sparare verso l’alto dove ha rotto un buca tra le nuvole, abbastanza che i piloti e i meccanici potessero vedere il cielo blu. Il notiziario è diventato la storia più letta sul sito web di Chicago Tribune a quella data e ha fatto notizia internazionale.Tuttavia, poiché l’UFO non è stato visto sul radar, la FAA lo ha definito un “fenomeno meteorologico” e non ha voluto indagare.

4. The Stephenville Sightings (2008)

La piccola città di Stephenville, in Texas100 miglia a sud-ovest di Dallas, è per lo più noto per le sue fattorie da latte, ma la sera dell’8 gennaio 2008, decine di suoi residenti hanno visto qualcosa di unico nel cielo. I cittadini hanno riferito di aver visto luci bianche sopra la Highway 67, prima in un arco orizzontale singolo e poi in linee parallele verticali. Il pilota locale Steve Allen ha stimato che le luci stroboscopiche “si estendevano per circa un miglio e mezzo” e percorrevano circa 3.000 miglia all’ora. Nessun suono è stato segnalato. I testimoni ritenevano che l’evento ricordasse gli avvistamenti della Phoenix Lights del 1997. Mentre l’Air Force USA rivelò settimane dopo che gli F-16 volavano nelle aree operative militari di Brownwood (appena a sud-ovest di Stephenville), molti cittadini non comprarono quella spiegazione, credendo che ciò che vedevano era troppo tecnologicamente avanzato per le attuali capacità umane.

5. East Coast GO FAST Video (2015)

Trapelato nel 2017 insieme alle notizie del programma Advanced Identification Aviation Threat, è stato un video che ha rivelato un incontro tra un Super Hornet F / A-18 e un veicolo volante non identificato. Visto lungo la costa orientale su un baccello Raytheon Advanced Targeting Forward-Looking Infrared (ATFLIR), l’imbarcazione era simile a quella avvistata al largo di San Diego nel 2004: era un ovale bianco a movimento rapido lungo circa 45 piedi senza ali o scarico pennacchio. I piloti rintracciarono l’oggetto a 25.000 piedi sopra l’Oceano Atlantico mentre volava via e ruotava simultaneamente sul suo asse. Se il veicolo fosse un prodotto della tecnologia di un altro paese o di un dirigibile alieno rimane un mistero.

Commenta su facebook