L’Irlanda nel mistero degli UFO dopo che due piloti separati hanno localizzato strani oggetti vicino agli aerei

Due piloti di compagnie aeree commerciali affermano di aver visto oggetti misteriosi volare vicino ai loro aerei sopra l’Irlanda prima di “allontanarsi rapidamente”.

L’Irish Aviation Authority ha ora avviato un’indagine sull’aspetto degli strani avvistamenti.

Entrambi i piloti molto esperti stavano volando a un’altitudine molto elevata sui voli di linea quando hanno visto gli “UFO” – rendendo questi avvistamenti più credibili rispetto alle dichiarazioni regolari.

Il primo avvistamento è stato registrato da un pilota della British Airways che ha pilotato un jet Boeing 747 da Montreal a Heathrow su Kerry alle 6.47 dello scorso venerdì.

Descriveva di aver visto un UFO risalire lungo il lato sinistro del suo aereo prima di “virare rapidamente a nord”.

Secondo l’ Irish Mirror , ha detto: “Si stava muovendo così velocemente. Apparve alla nostra sinistra e rapidamente virò verso nord. Abbiamo visto una luce intensa e poi è scomparso a una velocità molto elevata.

“Ci stavamo solo chiedendo. Non pensavamo che fosse probabilmente politico. Ci stavamo solo chiedendo cosa potesse essere. ”

Dopo che il controllo del traffico aereo ha controllato sia il radar primario che quello secondario per vedere se ci fossero altri velivoli nelle vicinanze, è stato possibile confermare che non è stato mostrato “nulla”.

Il secondo avvistamento fu di un pilota della Virgin Atlantic che disse ai controllori del traffico aereo che gli oggetti erano nella loro posizione “11 in punto” con “due luci brillanti che sembravano allontanarsi alla velocità”.

Ha aggiunto che la velocità dell’UFO era “astronomica, come una Mach 2” (il doppio della velocità del suono intorno a 2, 500 km / h).

Un controllore del traffico aereo ha risposto che avrebbe indagato ulteriormente poiché altri velivoli avevano segnalato avvistamenti simili.

Un terzo aereo commerciale, unNorwegian Air 737 in viaggio da New York a Shannon, si unì alla conversazione radio.

Uno dei piloti sembra sollevato di non essere l’unico a essere stato testimone degli UFO, dicendo “contento che non fosse solo io”.

Oggi l’IAA ha confermato che stavano indagando sugli avvistamenti.

In una dichiarazione l’autorità ha dichiarato: “A seguito di segnalazioni da parte di un piccolo numero di aeromobili venerdì 9 novembre di attività aerea inusuale, l’IAA ha presentato una relazione.

“Questo rapporto verrà esaminato nell’ambito del normale processo di indagine sugli eventi riservati.”

Commenta su facebook