Mistero irrisolto: 25 anni fa, centinaia di persone hanno riferito di aver visto gli UFO lungo il lago Michigan

Le luci inquietanti riempivano il cielo lungo quasi 200 miglia della costa del Lago Michigan. 

L’8 marzo 1994, chiama inondazioni il 911 per segnalare strani avvistamenti nel cielo notturno. I rapporti arrivarono da tutte le sfere della vita – dalla polizia e da un meteorologo ai residenti delle numerose località balneari del Michigan. Centinaia di persone sono state testimoni di ciò che molti hanno insistito sugli UFO: oggetti volanti non identificati.

Cindy Pravda, 63 anni, di Grand Haven ricorda quella notte con dettagli vividi – quattro luci nel cielo che sembravano “lune piene” sulla fila di alberi dietro il suo pascolo a cavallo.

“Ho preso gli UFO nel cortile”, disse a un amico al telefono.

Oggi il mistero rimane irrisolto, ma continua ad affascinare allo stesso modo ricercatori, psicologi e appassionati di storia extraterrestre.

La Pravda crede ancora che le luci fossero UFO.

“Li ho guardati per mezz’ora, dove sono di fronte a loro, quello all’estrema sinistra è andato via, si è spostato sull’autostrada e poi è tornato nella stessa posizione”, ha detto Pravda alla Free Press di giovedì. “Quello a destra se n’è andato in un batter d’occhio e poi, alla fine, tutto è scomparso rapidamente.”

Vive ancora nella stessa casa e continua a parlare di quella notte.

“Sono conosciuto come la signora UFO di Grand Haven”, disse Pravda con una risata.

Le luci inquietanti riempivano il cielo lungo quasi 200 miglia della costa del Lago Michigan

The Detroit News and Free Press, 20 marzo 1994. I giornali stampavano un giornale congiunto di sabato e domenica all’epoca.

Dove è iniziato

Daryl e Holly Graves e il loro figlio, Joey, hanno detto ai giornalisti nel 1994 che hanno assistito a luci nel cielo sopra l’Olanda, in Michigan, verso le 21:30 dell’8 marzo.

“Ho visto sei luci fuori dalla finestra sopra il fienile dall’altra parte della strada”, ha detto Joey Graves alla Free Press nel 1994. “Mi sono alzato e sono andato sul divano e ho guardato il cielo: erano rossi, bianchi e in movimento”.

Altri hanno fornito resoconti simili, tra cui l’agente della polizia olandese Jeff Velthouse e un meteorologo del National Weather Service Office nella contea di Muskegon. Inoltre, il meteorologo ha registrato echi sconosciuti sul suo radar nello stesso momento in cui Velthouse ha segnalato le luci.

“Il mio ragazzo ha guardato il radar e osservato tre echi mentre l’ufficiale stava descrivendo il movimento”, ha detto Leo Grenier dell’ufficio NWS di Muskegon nel 1994. “Il movimento degli oggetti era piuttosto irregolare: gli echi erano lì per circa 15 minuti, andando alla deriva lentamente verso sud-sud-ovest, si dirigeva verso il lato di Chicago all’estremità sud del lago Michigan. “

Nel 1995, The Free Press pubblicò la conversazione tra National Weather Service e Velthouse.

“Cosa pensi che sia?” ha detto l’operatore radar del servizio meteo.

Velthouse descriveva testimoni che vedevano da cinque a sei oggetti, alcuni cilindrici con luci blu, rosse, bianche e verdi.

L’operatore del radar disse: “C’erano tre e talvolta quattro segnali a due, e non erano aerei: i piani mostrano come puntatori sul mirino, queste erano le dimensioni di una miniatura: erano da 5 a 12.000 piedi, a volte, muovendo tutto I tre si stavano dirigendo verso Chicago, non ho mai visto nulla di simile prima, nemmeno quando sto facendo brutto tempo. “

Centinaia di segnalazioni di sospetti UFO sono state chiamate non solo ai 911 dispatcher ma anche al capitolo del Michigan Mutual UFO Network (MUFON). 

MUFON, un’organizzazione senza scopo di lucro composta da volontari fondata nel 1969, si autodefinisce “l’organizzazione di ricerca e investigazione UFO più antica e più grande del mondo”.

Nel 1994, la rete ha ricevuto i rapporti sugli UFO da Ludington sud alla linea di stato dell’Indiana, ha riferito la portavoce Virginia Tilly alla Free Press nel 1994.

“Stiamo ottenendo 10 o 15 nuovi avvistamenti al giorno”, ha detto Tilly. “Abbiamo probabilmente 20 persone in varie fasi di indagine su questi rapporti”.

Gli avvistamenti UFO segnalati sono stati i più importanti dal marzo 1966, Bill Konkolesky, direttore dello stato del Michigan di MUFON, ha dichiarato alla Free Press questa settimana.

Gli avvistamenti UFO segnalati sono stati i più importanti dal marzo 1966, Bill Konkolesky, direttore dello stato del Michigan di MUFON

La Detroit Free Press, 8 marzo 1995Detroit Free Press

“Era uno dei più grandi dello stato: da quel momento non abbiamo visto un grande ondata di UFO (avvistamento segnalato)”, ha detto Konkolesky.

Konkolesky è entrato a far parte della rete nel 1993. Non faceva parte della squadra investigativa ma ha ancora una copia di un articolo sugli avvistamenti con una foto della famiglia Graves in copertina.

MUFON ha intervistato decine di testimoni, ha detto Konkolesky, molti dei quali rimangono in contatto con l’organizzazione.

“C’è stato un sacco di entusiasmo nel campo UFO (quindi) a causa della quantità di copertura della stampa, ed è stato eccezionale”, ha affermato. “Stavano prestando attenzione al fenomeno.”

Konkolesky ha detto che gli oggetti volanti riportati nel 1994 sono caratterizzati come “inspiegabili” e gli avvistamenti rimangono un mistero.

Commenta su facebook