Primo avvistamento UFO in America

Pensare agli avvistamenti UFO sono un fenomeno moderno?Pensa di nuovo. I puritani che costruirono una brillante “città su una collina” furono i primi a registrare strane luci brillanti nei cieli americani.
Il 1 marzo 1639, John Winthrop aprì il suo diario in cui registrò le prove e i trionfi dei suoi compagni Puritani mentre facevano una nuova vita in una nuova terra.Mentre il governatore della Massachusetts Bay Colony metteva nero su bianco, iniziò a raccontare un evento insolito che aveva recentemente suscitato scalpore tra gli immigrati inglesi.
Ritratto di John Winthrop. (Credito: pubblico dominio)

Ritratto di John Winthrop

Winthrop scrisse che all’inizio dell’anno James Everell, “un uomo sobrio e discreto”, e altri due avevano remato su una barca nel fiume Muddy, che scorreva attraverso paludi e svuotato in un bacino di marea nel fiume Charles, quando videro un grande luce nel cielo notturno. “Quando si fermò, si infiammò, ed era di circa tre metri quadrati”, riferì il governatore, “quando correva, si contraeva nella figura di un maiale.” Nel corso di due o tre ore, i barcaioli dissero che la luce misteriosa “correva veloce come una freccia” che guizzava avanti e indietro tra loro e il villaggio di Charlestown, una distanza di circa due miglia. “Diverse altre persone credibili hanno visto la stessa luce, dopo, circa nello stesso posto”, ha aggiunto Winthrop.

Il governatore scrisse che quando la strana apparizione alla fine svanì, i tre Puritani nella barca furono sbalorditi a trovarsi a un miglio a monte – come se la luce li avesse trasportati lì. Gli uomini non avevano memoria della loro rematura controcorrente, anche se è possibile che possano essere stati trasportati dal vento o da un flusso di marea inverso. “Il misterioso riposizionamento della barca potrebbe suggerire che non erano a conoscenza di parte della loro esperienza. Alcuni ricercatori interpreterebbero questo come un possibile rapimento alieno se fosse accaduto oggi “, scrivono Jacques Vallee e Chris Aubeck in” Meraviglie nel cielo: oggetti aerei inspiegabili dall’antichità ai tempi moderni “.

Alcuni hanno ipotizzato che il bagliore curioso avrebbe potuto essere un “ignis fatuus”, una luce pallida che può apparire sulle paludi nelle ore notturne a causa della combustione del gas dalla materia organica decomposta. Se il rapporto di Winthrop era corretto, comunque, la luce non si stava alzando dalla palude ma sparava attraverso il cielo, rendendo improbabile questa spiegazione.

Una vista strana tornò nei cieli di Boston cinque anni dopo, secondo un’altra annotazione nel diario di Winthrop del 18 gennaio 1644. “Verso mezzanotte, tre uomini, venuti su una barca a Boston, videro due luci spuntare dall’acqua vicino al punto nord della baia della città, in forma di uomo, e andò a una piccola distanza dalla città, e così al punto sud, e là svanì “.

L'Amalgamated Flying Saucer Club of America, che ha sede a Los Angeles, ha pubblicato questa foto scattata da un membro che mostra un disco volante stimato a settanta piedi di diametro. (Credito: Bettmann / Getty Images)

L’Amalgamated Flying Saucer Club of America, che ha sede a Los Angeles, ha pubblicato questa foto scattata da un membro che mostra un disco volante stimato a settanta piedi di diametro.

Una settimana dopo, scrive Winthrop, un altro evento celeste inspiegabile si è verificato a Boston Harbor.”Una luce come la luna sorse intorno al punto NE di Boston, e incontrò la prima a Nottles Island, e lì si chiuse in una, e poi si separarono, e si chiusero e si divisero diverse volte, e così andarono oltre la collina nell’isola e scomparso.A volte sparavano fiamme e qualche volta brillavano.Erano circa le otto del pomeriggio, ed erano visti da molti.

“Più o meno nello stesso istante in cui una voce si udì sull’acqua tra Boston e Dorchester, gridando in un modo terribile:” Ragazzo!Ragazzo! Vieni via! Vieni via!’;e improvvisamente si spostò da un luogo all’altro per una grande distanza, circa venti volte. È stato ascoltato da diverse persone pie. Circa 14 giorni dopo, la stessa voce nello stesso modo terribile è stata ascoltata da altri dall’altra parte della città verso l’isola di Nottles “.

A differenza dell’ufo del 1639, Winthrop aveva una spiegazione dell’ultima luminescenza sulla sua “città su una collina”. Il governatore notò che il bizzarro spettacolo era stato visto vicino al luogo in cui una nave capitanata da John Chaddock esplose mesi prima dopo che un marinaio accidentalmente accese la polvere da sparo a bordo. la nave. All’epoca il capitano non era a bordo, ma l’esplosione ha ucciso cinque membri dell’equipaggio.

Winthrop notò che i soccorritori avevano recuperato i corpi di tutte le vittime tranne l’uomo ritenuto responsabile della calamità, un marinaio che professava l’abilità di comunicare con i morti e che era sospettato di aver ucciso il suo padrone in Virginia. Si pensava che la mano del diavolo si fosse impadronita del corpo, ed era la voce ossessionante del fantasma del marinaio che si diceva avesse accompagnato la strana visione dell’UO Ye Olde che mistificò Boston.

Commenta su facebook