UFO ONLINE – Ogni giorno notizie su UFO, UFO e Alieni

Il documentario “CRONACHE ALIENE – MONDI ANTARTICI SOTTO | The Hidden Kingdom” offre un’avvincente esplorazione dei misteri che circondano l’Antartide, concentrandosi in particolare sulla teoria di un regno nascosto sotto la sua superficie ghiacciata. Questo documentario di fantascienza presenta una serie di affermazioni intriganti, aneddoti storici e scoperte scientifiche moderne che invitano gli spettatori a riconsiderare la comprensione convenzionale della struttura della Terra e la possibilità di regni nascosti all'interno del nostro pianeta..

La teoria della terra cava

Al centro del documentario c’è la teoria della Terra Cava che presuppone che la Terra potrebbe non essere una massa solida, ma potrebbe avere vaste cavità abitabili al suo interno. Questa idea, sebbene non ampiamente accettata dalla comunità scientifica convenzionale, è persistita nel corso della storia. Il documentario fa risalire questa teoria a figure di spicco come Edmund Halley e Leonhard Euler. Halley, famoso per la cometa di Halley, propose nel XVII secolo che la Terra fosse costituita da un guscio cavo con più strati interni, ciascuno in grado di sostenere la vita. Eulero nel XVIII secolo suggerì che il centro della Terra ospitasse un piccolo sole, fornendo luce e calore alle civiltà interne.

Riferimenti storici e mitologici

Il documentario approfondisce diversi testi storici e mitologie che sembrano supportare la teoria della Terra Cava. Antichi testi buddisti parlano di una razza di superumani che vivono in regni sotterranei, accessibili attraverso tunnel sorvegliati da monaci. Allo stesso modo i testi indù descrivono il leggendario regno di Shambala, situato nelle profondità della Terra. Queste storie, sebbene mitiche, risuonano con l'idea di civiltà nascoste e avanzate sotto i nostri piedi.

Spedizioni dell'ammiraglio Richard Byrd

Uno dei segmenti più accattivanti del documentario si concentra sulle spedizioni dell'ammiraglio Richard Byrd in Antartide. Nel 1947, Byrd guidò l'operazione Highjump, un'importante spedizione militare in Antartide. Secondo i suoi resoconti, durante un volo sopra il Polo Sud, Byrd incontrò paesaggi verdi lussureggianti e creature preistoriche, inclusi i mammut, suggerendo l'esistenza di un mondo lussureggiante e nascosto. Byrd affermò di essere stato portato in questo regno sotterraneo da esseri avanzati preoccupati per l'uso delle armi nucleari da parte dell'umanità.

Approfondimenti scientifici moderni

Il documentario incorpora anche moderne scoperte scientifiche per rafforzare le sue affermazioni. Ad esempio, recenti dati satellitari e mappe 3D hanno rivelato complesse formazioni geologiche sotto il ghiaccio antartico, tra cui antichi cratoni e orogeni che assomigliano a strutture di altri continenti. Queste scoperte hanno riacceso l’interesse per le potenziali caratteristiche nascoste dell’Antartide e la possibilità della presenza di antiche civiltà.

Controversie e complotti

Nonostante la narrazione affascinante, il documentario non evita le controversie che circondano le sue accuse. Affronta le teorie del complotto sulle basi segrete naziste in Antartide e sui presunti avvistamenti UFO vicino al continente. Sebbene queste teorie manchino di prove sostanziali, esse accrescono la mistica e il fascino dell’ipotesi del regno nascosto.

La posizione della comunità scientifica

La scienza tradizionale respinge in gran parte la teoria della Terra Cava a causa della mancanza di prove empiriche. Gli studi che coinvolgono dati sismici e campo gravitazionale terrestre supportano l'attuale comprensione dell'interno della Terra come costituito da un nucleo solido, un nucleo esterno fuso e un mantello solido. Tuttavia il documentario suggerisce che non tutti i misteri scientifici sono stati risolti e che l’Antartide rimane una frontiera in gran parte inesplorata.

“CRONACHE ALIENE – MONDI ANTARTICI SOTTO | Il Regno Nascosto” presenta un mix stimolante di miti storici, anomalie scientifiche e teorie speculative. Anche se l’idea di un regno nascosto sotto l’Antartide può sembrare assurda, cattura l’immaginazione e mette in luce il fascino duraturo dell’uomo per l’ignoto. Mentre l’esplorazione scientifica dell’Antartide continua, chissà quali segreti questo continente ghiacciato potrebbe ancora rivelare? Che si tratti di realtà o finzione, il documentario invita gli spettatori a mantenere una mente aperta ed esplorare le possibilità che si nascondono sotto la superficie del nostro mondo. Fonte

Aiuta il blog a crescere, DONAZIONI PIX aiuto con qualsiasi importo.

E-mail PIX: [email protected]

Guarda il video qui sotto:

Lascia un commento