Ricercatore UFO scopre un “Ingresso sotterraneo alieno” sulla superficie della Luna!

cacciatore di anomalie nello spazio di Streetcap1

Il cacciatore di anomalie nello spazio di Streetcap1 è scomparso di recente, è stato in grado di identificare un ingresso sotterraneo alieno, o meglio, l’ingresso di una base sotterranea di origine sconosciuta.
L’investigatore StreetCap1 in questa ricerca, facendo riferimento a recenti dichiarazioni di ex pilota della CIA John Lear durante l’intervista (che ha sorpreso il mondo) aveva detto, registrando i nomi ei dettagli così come la posizione di circa 250 milioni di alieni umanoidi che vivono sulla Luna in basi sotterranee.
Entrata di una base sotterranea identificata da StreetCap1
E non è tutto. Lear ha anche menzionato che al di sotto della superficie della Luna ci sono aree urbane sotterranee in cui vivono razze aliene grigie, per le quali abbiamo innumerevoli testimonianze che questi esseri hanno visitato il nostro pianeta e continuano a farlo oggi. In questi insediamenti sotterranei, secondo l’ex pilota della CIA, hanno laboratori in cui eseguono esperimenti genetici.
 Entrata di una base sotterranea identificata da StreetCap1
Espansione dell’ingresso in una base sotterranea aliena identificata da StreetCap1
In passato, molti informatori di tutto il mondo hanno scoperto innumerevoli anomalie che non dovrebbero essere sulla Luna, ma gli scettici dicono che questi presunti tunnel o ingressi sono solo crepe o canali naturali. Ma c’è da chiedersi: perché la NASA ha nascosto le successive immagini satellitari dell’area colpita da queste strutture?Conosciamo bene la risposta, tutti!L’agenzia spaziale americana non vuole che certe verità vengano fuori.
Gallerie misteriose sulla superficie della luna. Sono queste basi aliene?
Ma i cacciatori di UFO hanno trovato quelle che sembrano cupole, torri e strane luci, tutte visibili sulle immagini satellitari della luna e immagini prese dagli archivi delle missioni Apollo.
missioni Apollo
Non molto tempo fa, un informatore della NASA ha rilasciato una serie di immagini delle missioni Apollo che sono considerate una prova definitiva delle basi aliene sulla superficie lunare. Le immagini della collezione privata di Ken Johnston – che è ben nota nella comunità ufologica – mostrano e dimostrano che ci sono cose sulla luna che non dovrebbero esserci ma che sembrano rappresentare basi aliene sulla superficie lunare.
Commenta su facebook