Basi sotterranee dei Rettiliani “Stanno vivendo sotto di noi”

C’è un impero rettile nascosto che consiste in culture aliene e civiltà perdute, la loro presenza spiega molti dei miti degli dei che camminano tra gli umani.

Basi sotterranee aliene

I ripugnanti potrebbero aver cercato rifugio sottoterra dopo che la Terra subì cambiamenti climatici circa 12.000 anni fa. 

La grotta di Shanidar è un vasto complesso archeologico situato sul monte Bradost nel Governatorato di Erbil del Kurdistan iracheno.

I resti di 10 uomini di Neanderthal, risalenti a 35.000-65.000 anni fa, sono stati rinvenuti all’interno della grotta di Shanidar. 

La grotta contiene anche due cimiteri successivi “proto Neolothie”, uno dei quali risalente a circa 10.600 anni e contiene 35 ‘umanoidi’ uno di tali abilità è estremamente allungato e considerato la razza rettiliana allungata dei Sumeri. Nessuno sa quanto vasto il complesso va sottoterra. 

Ci sono molti racconti attraverso la storia di persone lucertole e serpenti come bipedi dalla Sumeria agli indiani Hopi. 

Esploreremo anche i numerosi account presso la struttura sotterranea di Dulce e come questo si lega tutti insieme. 

Ci auguriamo che diventi consapevole di molti fatti che potresti non aver mai visto in questo documentario rettiliano di 37 minuti.

Commenta su facebook