Luna :”Installazioni nascoste attraverso la tecnologia olografica”

L'incredibile testimonianza dell'ex pilota della CIA

L’incredibile testimonianza dell’ex pilota della CIA afferma che la Luna ha più di 250 milioni di cittadini, ha iniziato a costruire strutture negli anni 1950. Le installazioni sono nascoste attraverso la tecnologia olografica. L’ex pilota della CIA ha sorpreso il pubblico affermando che la Luna è davvero un luogo vivibile con oltre 250 milioni di cittadini.

L'ex pilota della CIA John Lear
John Lear

L’ex pilota della CIA John Lear è stato molto famoso tra i teorici della cospirazione. 
“Tutto quello che hai sentito sulla Luna è una bugia”, esclamò Mr. Lear. 

Ha detto di aver scoperto strutture segrete sulla Luna e ha anche mostrato alcune immagini che presumibilmente dimostrano queste formazioni artificiali. 

Gli astrofili hanno recentemente registrato qualcosa che sembra una proiezione olografica della superficie lunare. 

Ci sono molti teorici della cospirazione che credono che qualche tipo di scienza o tecnologia nasconda le strutture sulla luna.Quindi questa tecnologia olografica potrebbe essere quella che li copre.

Le prime visite alla Luna probabilmente si sono verificate grazie alla navicella anti-gravità di Tesla. 
Le prime visite alla Luna probabilmente si sono verificate grazie alla navicella anti-gravità di Tesla. 
“Non posso provarlo, ovviamente, o sarei già morto, non posso mostrare una foto della USS Enterprise lassù.”È solo ciò che ha senso conoscere la tecnologia acquisita dopo che il governo degli Stati Uniti ha iniettato miliardi o miliardi di dollari. tutta la ricerca di Tesla “, dice Lear. 
Nel video Lear è possibile vedere alcune foto scattate da un osservatorio nel 1946. Apparentemente mostrano una grave catastrofe verificatasi a nord-ovest del cratere Endymion.
Continua spiegando come la luna fu creata all’interno di Giove 40 milioni di anni fa. Presumibilmente, durante l’ultima glaciazione, 15.000 anni fa, il percorso dell’elettromagnete fu intrappolato nell’orbita terrestre.Quindi, afferma, le grandi città, le civiltà e le basi della Luna cominciarono ad apparire.
Lear ha descritto i cittadini della Luna come alieni umanoidi. 
Lear ha descritto i cittadini della Luna come alieni umanoidi. Ha anche detto che tra di loro c’è anche la razza del grigio, ma vivono sotto la superficie lunare, lavorando in grandi laboratori. 
Sembrava ancora più strano, ha detto che la Terra è in realtà un pianeta-prigione che funge da luogo di punizione. Ci sono milioni di altri pianeti come la Terra, ha detto.

 

John Lear ha idee e affermazioni incredibili

John Lear ha idee e affermazioni incredibili, quindi non c’è da meravigliarsi che sia stato oggetto di continue battute tra i razionalisti. 
Tuttavia, questo ex pilota della CIA era anche un ex capitano della US Air Force. Ha operato più di 100 aerei diversi e ha molti certificati che dimostrano la sua esperienza. 
Commenta su facebook