Incontrò un UFO, l’uomo del Mississippi rompe il suo silenzio

Era un evento di cui era riluttante a parlare, eppure ha dato forma alla sua vita. Calvin Parker, ora di Moss Point, insieme all’amico Charles Hickson, ha affermato di essere stato rapito dagli alieni mentre pescavano sul fiume Pascagoula e ora Parker ha scritto un libro che spera di mettere le cose in chiaro.

“Pascagoula – The Closest Encounter, My Story” è stato recentemente pubblicato.Contiene il primo resoconto completo dell’evento dato da Parker insieme a come ha influito sulla sua vita. Include foto, documenti e articoli di giornale scritti negli anni. È anche la prima volta che viene pubblicata una trascrizione di una sessione di ipnosi con Parker.

Calvin Parker, Jr., si trova nell'area dove lui e il suo collega Mississippio Charles Hickson sarebbero stati rapiti dagli alieni l'11 ottobre 1973In questa foto del 9 ottobre 2013, Calvin Parker, Jr., si trova nell’area dove lui e il suo collega Mississippio Charles Hickson sarebbero stati rapiti dagli alieni l’11 ottobre 1973, sulle rive del fiume Pascagoula in Pascagoula Miss. L’incidente ha fatto notizia, ha scatenato avvistamenti UFO su tutto il territorio nazionale ed è diventato uno dei casi più esaminati mai registrati.

“Era l’11 ottobre 1973”, ha detto Parker. “Quel giorno eravamo usciti dal lavoro e un mio amico, lui e io siamo andati a pescare.

“Il vecchio cantiere abbandonato, avevano un piccolo molo davanti e noi eravamo su quel molo, immagino che fossero circa le sei di sera, aveva appena iniziato a fare buio, ma era una specie di Luna luminosa.”

Parker disse che notò una luce blu che si rifletteva sull’acqua e il suo pensiero iniziale era che gli agenti delle forze dell’ordine erano arrivati ​​per dire ai due pescatori che avevano bisogno di lasciare la proprietà.Tuttavia, quando Parker alzò lo sguardo, si rese conto che la luce proveniva da una nave come nulla che avesse mai visto.

“Una grande luce è uscita dalle nuvole”, ha detto Parker. “Era una luce accecante.

“Era difficile da dire con le luci così brillanti, ma sembrava che fosse a forma di pallone da calcio. Direi solo stimando (era) circa 80 piedi. (Ha fatto) un suono molto piccolo. un sibilo. ”

Poi la situazione è diventata più surreale. Parker ha detto che tre creature senza gambe sono uscite dall’aereo. Uno non aveva collo con la pelle grinzosa e rugosa. Un altro aveva un collo e sembrava più femminile. Parker descriveva le loro mani come se fossero a forma di guanti o chele di granchio.

Quando una delle creature gli mise uno degli artigli attorno al braccio, Parker disse di essere terrorizzato, ma poi un altro sentimento arrivò sul suo corpo.

“Penso che ci abbiano iniettato qualcosa per calmarci”, ha detto Parker. “Ero piuttosto insensibile e ho seguito il programma.”

Parker ha detto che le creature hanno fatto galleggiare lui e Hickson nel mezzo e hanno fatto degli esami fisici sui due.Poi sono stati riportati alla riva del fiume.

Il nuovo libro di Calvin Parker
Il nuovo libro di Calvin Parker è il primo completo resoconto pubblico che ha fatto della sua affermazione che lui e un suo amico furono rapiti dagli alieni mentre pescavano sul fiume Pascagoula nel 1973.
Speciale per Clarion Ledger

Parker ha detto che non voleva dire a nessuno quello che è successo, ma Hickson lo ha convinto diversamente. I due contattati Keesler Air Force Base, ma è stato detto che dovrebbero chiamare le autorità locali. Quindi, hanno contattato l’ufficio dello sceriffo della contea di Jackson.

Secondo Parker, i due hanno superato test di sobrietà e test con il poligrafo. Parker ha detto che ha anche superato uno stress test vocale.

Sembrava che la prova fosse finita, ma per Parker era solo all’inizio. Le notizie si sono diffuse in tutto il mondo e secondo notizie, Hickson non ha esitato dall’attenzione.Parker, d’altra parte, non lo voleva. Negli anni seguenti, ha detto che ha cambiato lavoro e si è trasferito in altre città quando le persone hanno capito chi era. Era solo qualcosa che non voleva discutere.

“Ho vissuto questo 45 anni in ottobre”, ha detto Parker. “Non ne ho mai parlato o volevo parlarne.

“Ho pochissimi amici, ma sono veri amici, non mi hanno mai chiesto nulla e non ne ho mai parlato, la mia famiglia non ne parla mai”.

Dopo decenni in cui non discute in gran parte dell’evento, Parker ha iniziato a cambiare idea dopo aver partecipato a un funerale, dove è entrato in contatto con persone che non vedeva da molti anni e sentiva di focalizzare più attenzione su di lui che sul defunto.

“Ho firmato il registro al funerale e la gente ha riconosciuto il nome”, ha detto Parker. “Per rispetto verso la famiglia, me ne sono andato e mia moglie mi ha detto mentre tornavamo a casa, ‘Devi scriverne.'”

Parker considerò quello che accadde ai funerali, gli anni di speculazioni su quello che accadde quella notte sul fiume e sulla sua salute. Alla fine ha accettato.

“Mi sentivo come se tutti meritassero una spiegazione”, ha detto Parker. “Ognuno ha una data di scadenza e volevo ottenere questo là fuori prima di morire.

“Ho avuto alcune esperienze di pre-morte e sono in cattive condizioni di salute. Volevo solo farlo.”

Calvin Parker, Jr., posa per una fotografia nella sua casa a Moss Point, Miss. Parker
In questa foto del 9 ottobre 2013, Calvin Parker, Jr., posa per una fotografia nella sua casa a Moss Point, Miss. Parker e il collega Mississippiano Charles Hickson sarebbero stati rapiti dagli alieni l’11 ottobre 1973, sulle rive del Pascagoula River in Pascagoula Miss. L’incidente ha fatto notizia, ha scatenato avvistamenti UFO su tutto il territorio nazionale ed è diventato uno dei casi più esaminati mai registrati.

Per Parker, il libro è probabilmente un peso sollevato dalle sue spalle. Per gli amici, la famiglia e gli altri interessati al suo lato della storia, dovrebbe essere illuminante. Tuttavia, Parker ha detto che ci sono alcune domande a cui non si può mai dare una risposta.

“Mi sorprendo a pescare di notte e alzo gli occhi e mi chiedo da dove vengono e quanto hanno viaggiato e perché hanno dovuto prendermi.”

Per acquistare il libro con lo sconto del 15% :

Commenta su facebook