La NASA – La missione dello Space Shuttle L’equipaggio della STS 61 ha fotografato un UFO triangolare

STS-61-C era la ventiquattresima missione del programma Space Shuttle della NASA,la settima missione dello Space Shuttle Columbia. Era la prima volta che lo shuttle spaziale della Columbia partiva per la sua prima missione operativa di volo orbitale.

La missione lanciata dal Kennedy Space Center il 12 gennaio 1986 sbarcò sei giorni dopo, il 18 gennaio.L’equipaggio di STS 61, composto da sette astronauti, tra cui il secondo pilota di trasporto afroamericano, futuro amministratore della NASA Charles Bolden, (ora penesione) E ‘stata l’ultima missione in autobus prima del disastro dello Space Shuttle Challenger, che si è verificato solo dieci giorni dopo l’atterraggio del volo STS-61-C. In questa missione, uno degli astronauti ha realizzato alcune fotografie ad alta risoluzione di un misterioso aereo triangolare che è stato trovato nello spazio a poche centinaia di metri dalla navetta e sorvolando l’Oceano Atlantico.

Questo oggetto è stato descritto come una “spazzatura spaziale”, ma in seguito, per un’analisi più dettagliata, questo è stato riclassificato da scienziati e astronauti, come un oggetto volante alieno, oggetto straniero non identificato. Infatti, nelle foto che possono essere viste in questo link , vediamo esattamente un UFO triangolare o un aereo triangolare ed escludiamo che possa essere una macerie. Dopo alcune interviste per ricercatori e astronauti, tra cui Brian O’Leary, che ha assistito con precisione al cover-up sugli UFO della NASA. 

Commenta su facebook